Venerdì 27 maggio 2011 a Impruneta esercitazione della Protezione Civile

Il terremoto a Impruneta: venerdì 27 maggio un esercitazione per mettere alla prova il piano di Protezione Civile.
In occasione del ventesimo anno di attività del gruppo di protezione civile della Misericordia di Impruneta, il prossimo venerdì 27 maggio si svolgerà la seconda esercitazione organizzata dal Centro Intercomunale Colli Fiorentini in collaborazione con i comuni di Impruneta e Greve in Chianti. Lo scopo di tale iniziativa è   quello di testare, ancora una volta, il Piano di Protezione Civile. Lo scenario su cui ci si confronterà è quello sismico. Riprendendo ciò che in passato è avvenuto (1895) il territorio del Comune di Impruneta sarà epicentro di un terremoto di magnitudo 4.8. Durante l’esercitazione ad Impruneta verrà attivata l’AREA DI ATTESA, prevista nel citato piano, identificata con il parcheggio di Via Don Binazzi (Parcheggio Fornaci). Anche la Scuola Media “Accursio da Bagnolo” sarà coinvolta, l’edificio sarà fatto evacuare e i bambini verranno successivamente trasferiti (con l’ausilio del personale comunale e del volontariato) presso l’AREA DI RICOVERO COPERTA già identificata dal piano di p.c. presso il Palazzetto dello Sport.
A partire dal pomeriggio di venerdì 27 fino alla mattina di domenica 29 le attività di esercitazione organizzate dalla Misericordia di Impruneta proseguiranno impegnando numerosi volontari che affluiranno da varie zone della Toscana ma anche dalle Marche con successivo montaggio del campo base presso la piazza Bandinelli ad Impruneta.
Durante questi giorni il campo base delle misericordie sarà aperto ai cittadini che vorranno conoscere più da vicino le strutture impegnate nell’esercitazione a saranno distribuiti opuscoli informativi sul piano di protezione civile.
“Certo non è facile   simulare   tutte le difficoltà che si possono incontrare nel gestire i soccorsi a seguito di un evento sismico – è il commento dell’Assessore alla Protezione Civile Filippo Ciolli – ma l’esercitazione che abbiamo organizzato per il giorno 27   assume una grande importanza perché vede per la prima volta il nostro comune attivare le procedure previste dal nuovo piano di Protezione Civile (approvato all’inizio del 2009) su questo tipo di scenario con la partecipazione delle strutture istituzionali e del volontariato. Al termine dell’esercitazione riuniremo nuovamente tutti i soggetti che fanno parte della protezione civile comunale per analizzare insieme tutto quello che avremo imparato e apportare eventuali miglioramenti all’organizzazione. In occasione del 20° anno di attività in protezione civile della Misericordia vogliamo anche esprimere tutta la nostra riconoscenza ai volontari che impegnano gratuitamente il proprio tempo a prestare assistenza e soccorso a chi ne ha bisogno, potendo anche in questa occasione apprezzare il livello di professionalità e preparazione raggiunta da questo gruppo.”

Tratto da www.comune.impruneta.fi.it